Cinema

Sansone e Margot: Due cuccioli all'Opera

Date: Ven 1 Mar, Sab 2 Mar, Dom 3 Mar - h 21:00

        Dom 3 Mar - h 17:00

 

Durata: 75 min.

 

 Regia: Vasily Rovenskiy

Genere: Animazione, Commedia

Trama: Il film si svolge nel prestigioso teatro Metropolitan di New York. Margot è l'inseparabile e vanitosa barboncina della prima ballerina Anastasia. Una sera, la ballerina affida a Margot la guardia di una preziosissima collana che dovrà indossare per un balletto, appartenuta alla Regina d'Inghilterra. Malauguratamente, la collana viene rubata proprio quella notte.
Allo stesso tempo, Sansone, un cucciolo randagio in fuga dagli accalappiacani, finisce nel teatro e s’imbatte nella bella cagnolina. I due uniscono le forze e si avventurano alla ricerca della collana rubata, ad aiutarli ci saranno i cani del quartiere.
Una squadra improbabile in giro per la città, in una coraggiosa e rocambolesca missione!

Emma e il Giaguaro Nero

Date: Ven 8 Mar, Sab 9 Mar, Dom 10 Mar - h 21:00

 

Durata: 100 min.

 

Regia: Gilles de Maistre

Genere: Avventura, Commedia

Trama: Il film ha per protagonista Autumn (Lumi Pollack), una bambina che vive nella Foresta Amazzonica.
Cresciuta a contatto con la natura, la bambina ha stretto un legame molto forte con un cucciolo di giaguaro a cui dà il nome Hope. Quando Autumn ha sei anni, è costretta a lasciare il luogo idilliaco dove vive per trasferirsi nella caotica New York con suo padre Saul (Paul Greene).
Otto anni dopo, Autumn è ormai un’adolescente ma non ha mai dimenticato il suo amato Hope. Un giorno scopre che il giaguaro, ormai diventato adulto, è in serio pericolo. La ragazzina non esita un minuto e decide di partire per tornare nella giungla amazzonica e salvare il suo migliore amico.

Green Border

Date: Sab 16 Mar, Dom 17 Mar - h 21:00

 

Durata: 147 min.

 

Regia: Agnieszka Holland

Genere: Drammatico

Trama: Il film racconta come, dopo essere stato sconfitto democraticamente da Sviatlana Tsikhanouskaya, nel 2021 Alexander Lukashenko abbia permesso ai rifugiati provenienti dal Medio Oriente e dall'Africa di attraversare la Bielorussia per raggiungere l'Europa. Il suo, però, non è stato un gesto magnanimo, bensì un modo per sovraccaricare il programma europeo di reinsediamento dei migranti, portando a una vera e propria crisi umanitaria.
In risposta a ciò, la vicina Polonia ha costruito un muro d'acciaio e di filo spinato per fronteggiare i massicci ingressi. Per costruire il muro, però, ci è voluto diverso tempo, così quando i rifugiati arrivano a Minsk, vengono trasportati nella zona di confine, nota come la zona rossa, sita tra i boschi. Una volta giunta la notte alcuni migranti cercano di attraversa il confine clandestinamente, sperando di non essere catturati dalle guardie polacche e riportati poi con la forza in Bielorussia. Fra loro ci sono una famiglia di rifugiati siriani e un insegnante di lingua inglese dall'Afghanistan. Riusciranno a superare il confine o saranno fermati dalle milizie dello Stato?

Dune-parte due

Date: Ven 22 Mar, Sab 23 Mar, Dom 24 Mar - h 21:00

 

Durata: 166 min.

 

Regia: Denis Villeneuve

Genere: Fantascienza

Trama: Il film è il secondo capitolo della saga sci-fi tratta dal romanzo di Frank Herbert. Protagonista della storia è ancora una volta Paul Atreides (Timothée Chalamet), che dopo essersi unito a Chani (Zendaya) e agli altri Fremen, medita vendetta contro i cospiratori, che hanno distrutto la sua famiglia.
Quest'avventura lo porterà a intraprendere una missione molto importante, che gli permetterebbe di impedire la realizzazione di un terribile futuro, che soltanto lui è capace di prevedere.

Mirabile Visione: Inferno

Data: Lun 25 Mar - h 21:00

Durata: 93 min.

 

Regia: Matteo Gagliardi

Genere: Documentario

Trama: L'opera è un docu-film che si interroga su cosa Dante Alighieri potrebbe pensare mai del nostro mondo, se tornasse in vita oggi. Sulla base di ciò la professoressa Argenti (Benedetta Buccellato) guida gli studenti della sua classe nella discesa verso l'Inferno dantesco, illustrando le interpretazioni e i significati delle parole del sommo poeta e ripercorrendo il medesimo viaggio fatto da Dante. Gli alunni scoprono così un Dante più rivoluzionario, grazie anche alla presenza di Padre Guglielmo (Luigi Diberti), una sorta di guida spirituale, come Virgilio, che esprime e rappresenta il messaggio cristiano durante il viaggio negli inferi. Ogni cerchio dell'Inferno viene riadattato alla nostra società moderna e vengono illustrati in questo modo quali sono i grandi mali della nostra epoca, affetta da controsensi, dalla crisi capitalista, ma soprattutto da quella climatico-ambientale che ha colpito l'intero pianeta.

Sponsor